Consigli ai genitori

da | 9 Giu 2015 | Genitori

1. Valorizza tuo figlio.
Quando è rispettato e stimato, il giovane progredisce e matura.

2. Credi in tuo figlio.
Anche i giovani più “difficili” hanno bontà e generosità nel cuore.

3. Ama e rispetta tuo figlio.
Mostragli chiaramente che sei al suo fianco, guardandolo negli occhi.
Siamo noi ad appartenere ai nostri figli, non loro a noi.

4. Loda tuo figlio ogni volta che puoi.
Sii sincero: chi di noi non gradisce un complimento?

5. Comprendi tuo figlio.
Il mondo oggi è complicato e competitivo. Cambia ogni giorno. Cerca di capire questo.
Forse tuo figlio ha bisogno di te e aspetta solo un tuo gesto.

6. Gioisci con tuo figlio.
Come noi, i giovani sono attratti da un sorriso; l’allegria e il buonumore attirano i bambini come il miele.

7. Avvicinati a tuo figlio.
Vivi con tuo figlio. Vivi nel suo ambiente. Conosci i suoi amici.
Cerca di sapere dove va, con chi è. Invitalo a portare gli amici a casa.
Partecipa amichevolmente alla sua vita.

8. Sii coerente con tuo figlio.
Non abbiamo il diritto di esigere dai nostri figli atteggiamenti che noi non abbiamo.
Chi non è serio non può esigere serietà. Chi non rispetta non può esigere rispetto.
Nostro figlio vede tutto questo molto bene, forse perché ci conosce più di quanto noi conosciamo lui.

9. Prevenire è meglio che punire tuo figlio.
Chi è felice non sente la necessità di fare ciò che non è giusto.
Il castigo ferisce, il dolore e il rancore restano e ti separano da tuo figlio.
Pensa due, tre, sette volte prima di castigare. Mai con rabbia. Mai.

10. Prega con tuo figlio.
All’inizio può sembrare “strano”, ma la religione ha bisogno di essere alimentata.
Chi ama e rispetta Dio amerà e rispetterà il prossimo.
Quando si tratta di educazione, non si può mettere da parte la religione.

 

Liberamente tratto da testi di FELIPE AQUINO
[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi