Consegna del crocifisso missionario

Il volto delle nostre sorelle neomissionarie è raggiante per l’esperienza vissuta a Torino Valdocco. La missione è questione di amore! Questa grande inquietudine è in tutte le missionarie.

Domenica 25 settembre, presso la Basilica Maria Ausiliatrice a Torino, le neomissionarie fma, i missionari sdb ed alcuni laici e giovani hanno ricevuto il mandato missionario. Presente la Madre generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice M. Yvonne Reungoat.
La celebrazione Eucaristica è stata presieduta dal Rettor Maggiore dei Salesiani, Don Angel Fernandez Artime che, ripetendo un gesto di Don Bosco quando l’11 novembre 1875 inviò i primi missionari in Patagonia, ha consegnato il crocifisso missionario a un buon gruppo di SDB e FMA.

Il contesto in cui si è svolto l’evento è stato quello dell’Harambée, che ha radunato nei giorni 24 e 25 settembre, Valdocco, tanti giovani dell’Italia e dell’Europa salesiana che nei mesi estivi hanno fatto un’esperienza di vita nelle missioni salesiane. Insieme a loro, tanti altri che condividono la spinta missionaria di Don Bosco e il suo amore per i giovani poveri ed emarginati.
Sono state due giornate di festa, condivisione e testimonianza, in stile di semplicità per salutare, nella preghiera, i nuovi missionari partenti.

Sono 15 le neomissionarie fma che, provenienti da diverse nazioni, raggiungeranno i 5 angoli del mondo per continuare ad attualizzare il carisma e la spinta educativa dei Fondatori: suor Silva (da) Pereira Mônica (Brasile), suor Molina González Cecilia (Cile), suor Bohórquez Aída Lucía (Colombia), suor Guillén María Margarita (El Salvador), suor Dauwalter Suzanne (Stati Uniti), suor De la Rosa Theda (Filippine), suor Louis Alexandra (Haiti), suor Chacko Mary (India), suor Cherayath Anna Rani (India), suor Cherian Mary (India), suor Yun Hee Kyung Elisabetta (Corea), suor Domínguez Areco Laura Elizabeth (Paraguay), suor Bui thi Thuy Phuong Maria (Vietnam), suor Nguyen thi Le My Teresa (Vietnam), suor Monteiro Franco Tânia Aparecida (Brasile); 2 le missionarie ad gentes Sr. Samson Eleanor (Filippine) e suor Abi Khalil Marlène (Libano).

Arrivate a Roma in Casa generalizia in luglio, dove attualmente risiedono, hanno impiegato il loro tempo nello studio intensivo della lingua italiana e nella conoscenza reciproca. Hanno poi iniziato il percorso formativo, coordinato da suor Alaide Deretti, Consigliera generale per le Missioni ad/inter gentes e dalle fma che collaborano nell’Ambito.

Le neomissionarie sono partite il 17 settembre 2016 per Mornese, per vivere l’esperienza nei luoghi salesiani. Hanno vissuto un’esperienza di approfondimento carismatico, in particolare su Madre Mazzarello per comprendere il suo cuore missionario e rafforzare lo slancio missionario anche attraverso il contatto con l’esperienza nei luoghi della Santa, e nel ripercorrere le tappe del suo itinerario storico-spirituale. Durante tutto l’anno avranno modo di prepararsi e discernere sulla loro vocazione missionaria.

Con la consegna del Crocifisso missionario si è aperto ufficialmente per le FMA l’anno di preparazione alla missione ad gentes. Ora sono protese verso un’altra importante tappa: il discernimento per la loro destinazione.

Da: cgfmanet.org

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi