Danzeremo a luci spente | Lelio Morra

da | 23 Mag 2017 | Musica

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Scritta da Lelio Morra tre anni fa insieme a Federica Abbate è una canzone che racconta di quando devi voltare pagina nella vita, da una magari grigia ad una un po’ più colorata, della necessità, del rialzarsi.

Il “danzare a luci spente” è semplicemente un modo attraverso cui raccontare l’abbraccio tra due persone e quindi lo stare bene può diventare un motivo per ricominciare.

“Danzeremo A Luci Spente” è la prima canzone che ho firmato da autore ad aver avuto successo, ma non il primo tentativo. Ad esempio insieme al mio amico Domenico Mannelli, conosciuto al CET di Mogol, ho scritto “Quando Sorride” che al momento è tra le mani esperte di BMG Rights Management, all’opera nel cercarle la giusta destinazione. Con Bianca Frau, giovane ed affascinante voce conosciuta al CET, abbiamo vinto il Premio Donida al Conservatorio di Milano proprio con questa canzone. Tutto ciò per dirvi che provo a fare musica cogliendo le occasione giuste, a volte qualcosa va oltre le aspettative per cui non posso che crederci ancor più e impegnarmi. Per Luca Carboni mi sento onorato di quest’incarico e farò del mio meglio”.

“Credo che in musica, nelle canzoni, sia la sincerità a vincere: non cosa dici, ma il modo in cui lo dici. Ho sempre scritto ciò che ho vissuto sulla pelle, nel bene e nel male, o di storie che hanno lasciato il segno, siano state vissute da amici o raccontate in romanzi o film. E’ quando mi riconosco in una canzone che riesco a farla mia. Questo è l’approccio che conservo, che in verità è spontaneo”.

Da un’intervista di:
Gennaro Marco Duello per fanpage.it

Ascolta Radio MokoLab su Spreaker: https://www.spreaker.com/show/radio-mokolab

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi