Gli sdraiati

da | 19 Dic 2017 | Film

Accattivante.
Forse per gli attori. Forse per il tema.

Domenica sera, di quelle gelide. Uno sguardo al trailer. Via!

Una sala piena di adulti ma non solo. Molti giovani: più giovani di me.

È stato fantastico aver sentito la partecipazione attiva di tutti in sala: dalle risate, ai brusii fino agli accenni con la testa!

Gli sdraiati.

La storia di un padre e un figlio: conviventi part-time. Due generazioni a confronto che non c’azzeccano nulla, o forse sì!?

Una relazione all’apparenza complicata ma decisamente semplice: forse basta l’ascolto? O la comprensione?! E se a c’entrare fossero entrambe?

Un padre occupato e distratto dagli affari: come se volesse perdersi e non pensare al resto, a nient’altro!

Un figlio che vede nei suoi amici la sua “nuova” famiglia… perché quella d’origine è un peso, un continuo ostacolo.

Ma entra in gioco un uomo. Età adulta. Un uomo che per il nipote significa costanza e presenza: tenacia e complicità.

Il nonno!

Rapporti che si incrociano continuamente, che fanno da specchio alle situazioni che quotidianamente ognuno di noi vive in ogni luogo: dalla famiglia, alla scuola, al lavoro…

Rapporti di fiducia e di messa alla prova in una famiglia a volte troppo stretta, a volte troppo larga: gli Amici. Quella figura che funziona un po’ da scudo: tra l’Io e il mondo esterno.

Rapporti che ci interrogano continuamente: quali sono oggi i nostri ideali!? Quali le figure presenti e quali quelle di esempio?

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

È stato un film davvero molto piacevole e coinvolgente che ha catturato continuamente la mia attenzione.
Un film che mi ha permesso di capire e comprendere – in parte – gli atteggiamenti dei “giovani-di-oggi” (come siamo soliti chiamarli).
Spesso diamo colpa all’intera società, ai comportanti che vediamo, alle mancanze che percepiamo… e ci fermiamo lì: senza mai andare oltre.
Ci ascoltiamo davvero?
Lasciamo che l’espressione di ognuno diventi opportunità e possibilità?

Alzati.
Guardalo!
Emozionati…

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi