Tutto quello che vuoi

da | 20 Mar 2018 | Film

di Gianluca BERNARDINI per sdcmilano.it

A Trastevere, tra una birra e l’altra, Lorenzo (Andrea Carpenzano, ai suoi esordi), un ventiduenne scapestrato, passa le sue giornate al bar con gli amici, più o meno tutti nullafacenti.
I rapporti con il padre non sono buoni. Anzi spesso arrivano quasi alle mani, finché al ragazzo gli viene imposto un «lavoretto»: accompagnare fuori per qualche ora un elegante poeta ottantacinquenne che sta perdendo sempre di più la memoria. Tra i due nasce una strana complicità. I vaghi ricordi del vecchio Giorgio (Giuliano Montaldo, perfetto nel ruolo), conditi dai suoi versi trascritti sul muro, suscitano un certo fascino sul giovane; soprattutto il suo passato, da cui trapela anche un misterioso «regalo» nascosto alla fine della Seconda guerra mondiale e da poter andare a recuperare. Insieme agli amici, che nel frattempo si sono «accollati» alla strana coppia, partono in viaggio per una vera caccia al tesoro.

Francesco Bruni torna così alla regia, dopo il successo di «Scialla», con un’altra commedia facendo ancora centro. Con «Tutto quello che vuoi» si conferma così un buon regista oltre che un grande sceneggiatore. Mettendo a tema di nuovo il rapporto tra giovani e adulti, saltando, però, questa volta una generazione.

Non più il conflitto tra padri e figli, ma la possibilità di una aperta e affettuosa relazione con gli anziani o «nonni», che spesso i giovani ammirano per le loro «avventure». Diventando così «eroi del quotidiano», pur perdendo con gli anni la forza, la grinta e magari, a volte, anche la mente.

Bruni, che vive con il padre da qualche anno l’esperienza del morbo dell’Alzheimer mette in scena la sua esperienza, attraverso una storia che se ne allontana ma che con delicatezza arriva a descrivere i tratti drammatici, nonché buffi o ironici della malattia. Se da una parte sembra che la prenda, dunque, con una certa filosofia, egli però ci fa capire che noi in fondo siamo sempre «figli della memoria», di un passato, di una storia che non possiamo dimenticare. Poiché è solo attraversandola che si cresce, si diventa grandi e magari anche più forti. Da non perdere.

Temi: generazioni, vecchiaia, giovani, memoria, passato, ricordo, Alzheimer, viaggio.

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi