Euforia

da | 13 Nov 2018 | Film

di Gianluca Bernardini per sdcmilano.it

Capita che nella vita mentre stai per andare a mille un imprevisto ti colpisce quando meno te l’aspetti, come un pesce (!), per esempio, mollato da un gabbiamo in volo sui tetti di Roma che ti arriva dritto in volto macchiandoti di sangue (un segno?).
È quello che succede a Matteo (un credibile Riccardo Scamarcio) mentre litiga con il fratello Ettore (Valerio Mastandrea), ospite ammalato, sul terrazzo della sua splendida casa.
Sono passati anni da quando i due fratelli si sono allontanati. Ettore, insegnante, è rimasto a Nepi accanto alla madre e alla sua famiglia, nonostante la separazione dalla moglie. Matteo, invece, ha fatto carriera come imprenditore, omosessuale dichiarato, sfoggia una vita di eccessi su tutti i fronti (un cliché).
I due loro mondi sembrano così lontani finché un cancro colpisce Ettore e ogni distanza sembra essere superata. Matteo inizia così a prendersi cura del fratello, fino a nascondere a lui e ai loro cari la verità. Per amore, per un senso di protezione o forse per non accettazione di questo grande dolore che sembra prendere il sopravvento su tutto.

Sarà dunque la malattia, sempre rivelatrice dei nostri limiti e della precarietà della condizione umana, a farli, nonostante tutto, ritrovare. Valeria Golino, per la seconda volta alla regia dopo «Miele» (2013), con «Euforia», presentato a Cannes, mette in scena con una certa maestria e profondità la «transitorietà» della nostra esistenza.
Arriva persino a toccare il tema della fede come «ultima possibilità» per ottenere un miracolo (una critica?). Ciò che colpisce però, alla fine, è quello che resta e che difficilmente si può descrivere a parole. Quello che solo due fratelli possono, in fondo, provare quando si rischia definitivamente di perdersi. Qui, allora, non si toccano solo le corde del cuore, ma in fondo quelle della vita. La stessa che tutti ci accomuna.

Temi: famiglia, affetti, malattia, eccessi, morte, vita, distanze, verità.

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi