Non ci resta che vincere

da | 22 Gen 2019 | Film

«Campeones» nella vita, nello sport e al cinema

 

di Gianluca Bernardini per sdcmilano.it

 

Una pellicola che ci interroga con il sorriso sulle labbra, sulla nostra condizione di «normalità».

Ci sono storie che interrogano sulla loro necessità di essere raccontate, perché a volte disturbanti oppure già viste o perché addirittura assai furbe, tanto da essere sfruttate. Una di queste è senz’altro quella narrata sullo schermo in «Non ci resta che vincere» (il titolo originale «Campeones» è assai meglio), una commedia di Javier Fesser, campione d’incassi in Spagna.

Il film, infatti, narra la storia del burbero Marco Montes (Javier Gutiérrez), allenatore in seconda di una squadra professionista di basket che, sorpreso alla guida in stato di ebbrezza, si trova costretto a prestare i servizi sociali per allenare nel medesimo sport un gruppo di persone con deficit mentale. Se all’inizio sembra una punizione insostenibile, in seguito il «coach» si troverà a vivere una di quelle «felici costrizioni» che gli cambieranno per sempre la vita, con tanto di risvolti personali del tutto positivi.

Tra gag davvero divertimenti e scene da sincera commozione, il lungometraggio mette in dubbio però il progetto: non si tratta di una pura operazione commerciale «stonata» e di sfruttamento?

Ad alcuni potrebbe suonare «disturbante», ma forse è proprio questo l’intento del film: quello di interrogarci, con il sorriso sulle labbra, sulla nostra condizione di «normalità», sapendo che gli attori in scena (alcuni davvero simpatici e straordinari) sono realmente disabili, scelti su un casting di 500 candidati e sostenuti da numerose associazioni che hanno aiutato la produzione nella stessa selezione.

Sono, poi, gli inserti delle loro storie personali che «rompono» il racconto, che qua e là sa di «déjà vu», a dare un tocco di originale freschezza fino a togliere ogni possibile tabù, perché in fondo lo spettatore è cosciente che si trova a ridere «con loro». E ciò fa la differenza.

Tanto che l’Accademia del cinema spagnolo ha scelto (forse esagerando) «Campeones» come candidato agli Oscar per il miglior film in lingua non inglese. Semplicemente da vedere.

Temi: disabilità, sport, basket, integrazione, squadra, gruppo, sostegno, servizi sociali.

Chi è Charles de Focauld?

Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo santo. di Gelsomino Del Guercio   Chi era Charles de Foucauld, l’intellettuale francese che è stato dichiarato santo il 15 maggio 2022? Nel Concistoro Ordinario Pubblico del 3 maggio 2021, Papa Francesco ne aveva decretato...

Novena mondiale a Maria Ausiliatrice 2022

In preparazione alla Solennità di Maria Ausiliatrice, che si celebra il 24 maggio 2022, la Famiglia Salesiana è unita nella preghiera della Novena Mondiale, dal 15 al 23 maggio 2022.   La Novena di quest’anno è affidata dal Rettor Maggiore dei Salesiani di Don...

Don Bosco e la realtà digitale e virtuale #6

Don Bosco, un maestro dell’interattività! ‘Interattività’ è una parola chiave nella comunicazione digitale e virtuale!  Una parola relativamente nuova! Una parola forte! Una parola che ha cambiato le nostre relazioni! Da un bambino che gioca ad una persona anziana che...

Un figlio

Settembre 2011: in una Tunisia post primavera araba (la Rivoluzione dei Gelsomini finì nel gennaio 2011), una famiglia tunisina benestante resta coinvolta in una sparatoria durante la quale viene ferito gravemente il figlio. A seguito della necessità di un trapianto...

Maria Domenica Mazzarello animatrice di comunità

“Amata e chiamata”: radicata in questa verità sulla persona umana, Madre Mazzarello ha saputo incarnarla nel vissuto di ogni giorno, imparando a corrispondere al dono d’amore di Dio facendosi dono sincero di sé alle sorelle e alle giovani. Scrive Giovanni Paolo II...

150° FMA: nella Chiesa con i giovani

150 anni fa, a Mornese, nasce la prima Comunità delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Il nostro grazie va innanzitutto a Dio, che sempre agisce nella storia con la logica dei piccoli e dei poveri e realizza là, dove la docilità si spalanca ad accogliere l’azione del suo...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi