Bene ma non benissimo

da | 23 Apr 2019 | Film

di Gianluca Bernardini per sdcmilano.it

Dalla parte del più debole, insieme contro il bullismo

Ci sono opere prime che hanno, forse, tutti i difetti della prima volta, ma che hanno, comunque, il pregio della freschezza che incuriosisce e, tutto sommato, si fa apprezzare.

Accade così con Francesco Mandelli (lo ricordiamo certo per «I soliti idioti») che, all’alba dei quarant’anni, confeziona un film a misura dei ragazzi.

«Bene ma non benissimo», presentato alla Festa del cinema di Roma ad «Alice nella città» nella sezione Panorama Italia, giunge così in sala con una storia di bullismo a lieto fine, pronta a far discutere i giovani, ma non solo, su uno dei temi più «attenzionati» al giorno d’oggi.

Protagonista della storia è Candida (la talentuosa Francesca Giordano), una brillante teenager siciliana, fan del rapper Shade, paffutella ed estroversa che, orfana di madre, è costretta ad emigrare a Torino con il padre, per questioni di lavoro. In classe avrà modo di confrontarsi con compagni meno socievoli dei suoi compaesani e con il «solito» gruppo di «bulli» che in particolare se la prendono con il timido e riservato Jacopo (Yan Schevchenko), nonché con lei che, nel frattempo, ultima arrivata, riuscirà a entrare in una relazione di amicizia con lui.

Un racconto che mette al centro non solo il fenomeno del momento, ma soprattutto in positivo la caparbietà e il coraggio di Candida che, senza remore, si porterà dalla parte del più debole per lottare. A darle una mano Shade (qui in un cameo) che, con le sue canzoni, come quella che dà il titolo al film, verrà in soccorso alla ragazzina anche in uno dei momenti più cruciali della storia.

Un lungometraggio, dunque, non banale, forse un po’ troppo televisivo, che sa coinvolgere, pensiamo, molto bene i ragazzi. Merita un accenno la fotografia che porta in risalto la luce e la bellezza della terra siciliana, come la costa di Terrasini.

Da proporre, non solo a scuola, al giovane pubblico perché non si smetta di riflettere sul valore della diversità e del rispetto dell’altro. A partire dai proprio coetanei.

Temi: bullismo, amicizia, famiglia, affetti, radici, scuola, lotta, coraggio, difesa, rispetto.

 

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi