Domenica delle Palme

Domenica delle Palme

5 aprile 2020 – Anno A

Commento di Sr Gemma Paganini, FMA

Dal Vangelo secondo Matteo 26,14-27,66

 

Con la Domenica delle Palme, al grido bellissimo del “Benedetto”, entriamo nella settimana delle contraddizioni, del dolore, della tristezza, dell’intimità, della ricerca, della passione.

 

Una settimana che è un compendio di amore e dolore, incomprensibile, come lo è stata la Quaresima che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo: una Quaresima inedita che ha stretto tutto il mondo in una morsa di sofferenza e di comunione.

 

Il Cristo ha percorso un deserto insolito: ha camminato su strade vuote, città deserte, chiese senza fedeli. Ed oggi, in questa domenica che doveva essere tutto un sussulto di gioia, ci risuonano nelle orecchie le notizie di racconti di passione che le diverse emittenti ci rimandano continuamente raccontando di gente contagiata, di malati intubati, di tanti che muoiono nella solitudine estrema; di medici e infermieri che si trovano cirenei instancabili. È questa la passione del Signore che continua in ognuno di loro.

 

Ma ascoltiamo anche racconti di solidarietà, di gente che profuma di umanità e si accorge che l’altro ha più bisogno e lo soccorre anche rischiando: è la tenerezza della Veronica.

 

E poi abbiamo la folla dei soldati, dei farisei, di quanti l’odio ha scavato così profondo nel loro animo, che anche nei momenti di sofferenza più atroce, riescono a prendere anziché dare.

 

E non sanno certo che si troveranno a mani vuote e forse anche a gettale la borsa dei soldi!

 

La Domenica delle Palme quest’anno, ci conferma una volta ancora che il Cristo nella sua passione e morte ci ha già salvati! Già siamo entrati nella Pasqua del Risorto! E per questa sicurezza e solo per questa, possiamo continuare a dirci, a cantare e gridare “Ce la faremo” uniti, insieme, solidali, fratelli perché Lui è con noi.

 

E accanto a Lui la Madre, Maria, l’Addolorata dolcissima che STA! Stabat Mater dolorosa…

 

 

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi