Le FMA vicine al popolo libanese

da | 21 Set 2020 | Giovani

Le FMA e le Comunità Educanti dell’Ispettoria del Medio Oriente (MOR) sono vicine alla popolazione libanese colpita dalle esplosioni al porto di Beirut.

 

(Libano). Il 4 agosto 2020 la zona portuale di Beirut è stata colpita da più esplosioni che hanno distrutto il porto e colpito l’intero Paese del Libano. Oltre 200 le vittime, più di 6000 i feriti e circa 300.000 le persone che sono state sfollate e hanno bisogno di aiuto.

L’Ispettoria Gesù Adolescente del Medio Oriente (MOR) si è unita in preghiera per il Libano, per le vittime e per le famiglie che hanno perso tutto: casa, famigliari, lavoro e futuro. Insieme alle Comunità Educanti, hanno prestato aiuto con diverse iniziative di sostegno alle famiglie.

Una FMA racconta: “La Comunità di Kahhale è la più vicina a Beirut. FMA, Salesiani Cooperatori e oratoriani, si sono messi subito al lavoro. Si sono divisi in due gruppi e sono andati a Beirut. Un gruppo ha preparato i panini alla gente bisognosa e l’altro gruppo si è unito agli altri volontari delle Chiese per pulire le strade piene di macerie a causa dell’esplosione”. 

I Salesiani Cooperatori hanno avviato un’iniziativa “Un caffè per il Medioriente” per raccogliere fondi e aiutare la gente. La Comunità Maria Immacolata Ausiliatrice di Kahhale sta aiutando 10 famiglie nella riparazione delle case, delle porte e finestre che sono andate distrutte.

Nella Comunità Maria Ausiliatrice di Kartaba, 3 giovani vigili del fuoco, che lavoravano a Beirut, sono morti dopo l’esplosione. Le FMA a Kartaba organizzano incontri e momenti di preghiera con le famiglie e per le famiglie per sostenerle; assistono e si prendono cura dei bambini e degli adulti ammalati di cancro che non possono recarsi a Beirut per le cure.

Le tre scuole dirette dalle FMA in Libano stanno sostenendo le famiglie con la diminuzione delle rette scolastiche, assumendo la povertà dovuta al crollo economico e cresciuta dopo l’esplosione al Porto che ha avuto ripercussioni su tutto il Paese.  La disoccupazione in Libano ha raggiunto più del 50% della popolazione e la valuta della lira libanese ha perso valore nei confronti del dollaro del 80%. La povertà si sta trasformando in miseria, disperazione, sfiducia nelle istituzioni governative.

C’è bisogno di nuova speranza, per ricostruire un Paese già tanto provato da invasioni e guerre, e di una vita più dignitosa.

 

Fonte: cgfmanet.org

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi