Il meglio deve ancora venire

da | 6 Ott 2020 | Film

La vera amicizia che dura una vita e va oltre la morte

Di Gianluca Bernardini

 

Ci sono amicizie che, agli occhi degli altri, risultano incomprensibili per la diversità di carattere e personalità che le contraddistingue, ma che durano una vita, per la loro forza e resilienza.

Come quella tra Arthur (Fabrice Luchini) e César (Patrick Bruel), protagonisti di «Il meglio deve ancora venire», l’ultima commedia degli equivoci (voluti) che i registi, nonché autori, Matthieu Delaporte e Alexandre De La Patellière, mettono in scena dopo il successo di «Cena tra amici» (2012). Una storia che attinge molto dal loro vissuto e che, nella stravagante coppia di amici, rivive uno dei momenti forse più difficili, quando, con il passare degli anni può sopraggiungere un problema di salute che rischia di porre fine al loro rapporto.

Succede così, infatti, ad Arthur e César che, a seguito di un eclatante malinteso, si convincono entrambi che l’altro abbia una grave malattia. Passano perciò i loro giorni nel tentativo di riprendersi il tempo perduto tra momenti di leggerezza e altri, più drammatici, in cui si vuole aggiustare l’irreparabile, prima che sia troppo tardi.

In un contesto di famiglie disfunzionali, la relazione fraterna sembra però rinvigorirsi nonostante «l’inganno» e nemmeno un momento di crisi riuscirà ad abbattere il desiderio di immortalità che solo la «vera amicizia» sa custodire sempre con rigore. Non per nulla così affermano gli autori: «“Il meglio deve ancora venire” è un film sull’amicizia e sulla morte, ma è soprattutto, ci auguriamo, una buffa celebrazione della vita, con tutto quello che ha di crudelmente ironico e di terribilmente bello».

Che dire di più? Da vedere.

Temi: amicizia, malattia, resilienza, relazione, amore, morte, vita.

 

Fonte: sdcmilano.it

Abbi il coraggio di conoscere

Rita Levi Montalcini, BUR –Scienza- 2005   “Un grande avvenire dietro le spalle”: quando ripenso a questo libro ricevuto in dono per Natale da una cara amica tanti anni fa, per prima cosa mi viene in mente questa celebre frase di Vittorio Gassman, tanto...

Sulle spalle di due giganti

don Angel Fernandez Artime   La spiritualità salesiana è forte e regge l’urto del tempo perché saldamente connessa a due figure uniche nella storia provvidenziale della Chiesa: san Francesco di Sales e san Giovanni Bosco.   Vi auguro un felice anno nuovo,...

Andate in rete

TESTIMONIATE IL VANGELO CON LA VOSTRA VITA. Andate in rete di Marco Pappalardo – Lorenzo Galliani – Alfredo Petralia   I new media sono una risorsa per la crescita, la formazione, la pastorale, l’insegnamento, la catechesi perché si possono trasferire le...

Senza calze per scaldare i figli

Di Annalisa Teggi   Ha camminato a piedi scalzi perché i suoi figli potessero usare le sue calze come guanti. Era una famiglia in fuga dall'Afghanistan. I figli sono stati soccorsi, ma la madre è morta.   Il nostro presepe vivo - un'altra strada Per un’altra...

Buon Natale 2021

Figli amati e chiamati  «Un bambino è nato per noi, ci è stato dato un figlio» (Is 9,5)   «Sei Tu, Gesù, il Figlio che mi rende figlio. Abbracciando Te, Bambino della mangiatoia, riabbraccio la mia vita. Accogliendo Te, Pane di vita, anch’io voglio donare la mia vita....

Dal carcere alla società grazie al teatro

Di Luca Cereda La storia di Ibrahima Kandji che è uscito dal carcere grazie al progetto teatrale “Per Aspera ad Astra”, sostenuto economicamente da 11 Fondazioni di origine bancaria   «Parlavo pochissimo l’italiano, ma grazie all’esperienza teatrale in carcere ho...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi