Non di solo studio…

Di Daniele Somenzi

 

Come organizzare studio e vita sociale nel quotidiano dei ragazzi?

E’ una domanda che ci siamo posti tante volte, perché l’organizzazione è un punto fondamentale della missione di “Parole Insieme”. Per questo lavoriamo tanto nel pensare i tempi di realizzazione delle attività di compiti in preparazione della verifica o delle interrogazioni.

Per riuscire nello studio è necessario immaginare, fare ipotesi e poi verificarle.
Ad esempio, c’è una domanda chiave che poniamo spesso ai ragazzi “tu quante pagine studi in un’ora?”. Se conosci la risposta a questa domanda, sai quanto tempo impiegherai a preparare la prossima verifica di storia.

E questo punto è quello che ci fa svoltare di argomento: passiamo al tempo dedicato alla vita sociale. Una volta quantificato il tempo per lo studio e lo svolgimento delle attività di compito, tutto il resto rimane tempo per la vita sociale che, ricordiamolo, presto ricomincerà!

Il calcolo del tempo libero ha un acceleratore: si chiama COSTANZA.

Quando si studia tutti i giorni, il tempo diminuisce, per due motivi:

  1. Suddividere il tempo di studio quotidianamente permette di utilizzare meglio le energie e avere una migliore performance nel tempo breve della giornata.
  1. Studiare ogni giorno consente di organizzare lo studio partendo da quanto svolto al mattino. Quindi, le energie dedicate al recupero delle informazioni per svolgere compiti e studio, saranno minori.

Quindi:

Buona organizzazione, buono studio… e buona vita sociale!

Condivido, per concludere, un interessante video di Luca Mazzucchelli su questo tema.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi