I vincitori del DBGYFF

da | 29 Nov 2021 | Giovani

Il 18 e 19 novembre, in 270 luoghi di 50 Paesi del mondo, si sono svolte le proiezioni dei 110 corti selezionati tra quelli in gara al DBGYFF e gli spettacoli celebrativi.
Venerdì 19 novembre, invece, si è tenuto a Valdocco l’evento finale, durante il quale sono stati annunciati i vincitori nelle diverse categorie.

 

La cerimonia finale del “Don Bosco Global Youth Film Festival” si è svolta, a partire dalle 18 ora italiana, presso il Teatro Grande di Valdocco, alla presenza del Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, del Consigliere per la Comunicazione Sociale, don Gildasio Mendes, e del Direttore del Festival, don Harris Pakkam. Presente alla cerimonia anche l’ospite d’onore Cristina Priarone, Presidente di “Italian Film Commissions” e membro della Gran Giuria.

Dopo i saluti di benvenuto da parte del sig. Alberto Rodríguez, Presidente della Fondazione DON BOSCO NEL MONDO, si è entrati nel vivo della cerimonia, con la spiegazione del senso e delle finalità del Festival, del percorso che ha portato alla sua realizzazione e, infine, la proiezione di alcuni cortometraggi appartenenti alle diverse categorie in gara.

I presenti e tutti coloro che hanno seguito l’evento in diretta Facebook hanno potuto vedere e apprezzare cortometraggi live action, video musicali e cortometraggi animati. Tutti i filmati, ispirati al motto “Mossi dalla Speranza”, sono stati applauditi dai presenti, che hanno ammirato l’originalità, la qualità e la grande sensibilità che ha contraddistinto i giovani registi.

 

 

Come ricordato dal Rettor Maggiore, infatti: “I giovani sono capaci di fare cose straordinarie, avendo a disposizione anche solo un telefonino”. Il Successore di Don Bosco ha poi espresso la sua gioia nell’aver ospitato questo grande evento proprio a Valdocco, immaginando che Don Bosco e tutti i Santi Salesiani fossero felici e orgogliosi del traguardo raggiunto con questo festival, caratterizzato prima di ogni altra cosa dal protagonismo giovanile.

 

Nel suo discorso, inoltre, il Direttore del Festival don Harris Pakkam ha spiegato il percorso del Festival e ha rivolto i suoi ringraziamenti a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione del Festival.

 

“Questo Festival è un sogno che si è realizzato e coltiviamo la speranza che anche in futuro continui a dare i suoi frutti. Abbiamo iniziato a pensarlo, umilmente, con una piccola équipe, per offrire ai giovani uno spazio dove poter esprimere loro stessi”, ha spiegato.

 

Entusiasta dell’evento anche l’ospite d’onore, la sig.ra Priarone, che ha esortato i giovani a continuare a rincorrere il loro sogno del cinema, perché, più di ogni altra arte, il cinema riesce a dar voce alle emozioni.
“Far parte di una Giuria composta da membri provenienti da tutto il mondo è stata un’esperienza interessante. C’è da dire che occasioni come questa portano con sé dei valori e aprono uno sguardo verso dei contenuti, come appunto la speranza, che è sempre bene tener presente”, ha ricordato infatti Cristina Priarone.

Proprio lei, insieme al Rettor Maggiore, ha consegnato i premi ai vincitori, collegati attraverso la piattaforma Zoom. Al termine della premiazione, poi, sono state consegnate delle targhe di riconoscimento a tutti coloro che hanno lavorato alla realizzazione del Festival. Infine, è stato intonato un Inno a Don Bosco.

 

I 36 premi destinati ai vincitori consistono anche in una somma di denaro. In particolare, per i 15 premi migliori globali, i primi classificati hanno ricevuto una somma di 5.000€, i secondi di 3.000 e i terzi di 2.000. I vincitori degli altri premi, di tutte le altre categorie, ricevono invece 2.500€ ciascuno.

 

Fra i 15 PREMI “MIGLIORI GLOBALI”, nella categoria di CORTOMETRAGGIO DAL VIVO (LIVE-ACTION di 1 minuto), il primo premio è stato assegnato al corto, Epiphany, di Gabriel Cerqueira dal Brasile, seguito dal secondo, Special Glasses, di Jose Borregales dal Venezuela, e dal terzo El Sol, di Maria Nazareth Castillo Alfaro dalla Costa Rica. A seguire, nella categoria di CORTOMETRAGGIO DAL VIVO (LIVE-ACTION fino a 10 minuti), il primo premio è stato assegnato a Delirious, di Jasmina Huynh, dall’Austria, il secondo a Hope and her two daughters, di Chloe Potamiti dal Giappone e il terzo a Self Therapy, Mohammed Zalbak dal Belgio. Per la categoria CORTOMETRAGGIO DI ANIMAZIONE (durata fino a 1 minuto) il primo premio è stato conferito a Corazon Azul di Daniel Flamenco da El Salvador, seguito dal secondo High Tide, di Paula Astorga Benito dalla Spagna e dal terzo The Magik Change, di Monami Roy, India.

 

Per la categoria CORTOMETRAGGIO DI ANIMAZIONE (durata fino a 5 minuti), il primo premio è stato assegnato a The Night of Men, di Raquel Arias dalla Spagna; il secondo a The Fisherman, di Francois Balanant, dalla Francia mentre il terzo a A little more blue, Sugandha Bansal, dall’India. Per la categoria VIDEO MUSICALI (durata fino a 5 minuti) è stato assegnato il primo premio a Thenupfu Ruli, di Albert Seluokuolie Rutsa, India, seguito dal secondo Take it easy, Thamizh Vannan, India e dal terzo Nel Cuore del mondo, Simone Baldi, Italia.

 

Fra i 6 PREMI MIGLIORI PER CATEGORIA, il premio MIGLIOR NARRATIVA “Concetto originale”è andato a The Priceless Art, di Mohamed Asif Hameed, India.

Il premio MIGLIOR SCENEGGIATURA “Narrazione concisa” è stato assegnato a Grains of Sand, di Liviu Rotaru, Repubblica di Moldavia. Il premio MIGLIOR CINEMATOGRAFIA “Immagini spettacolari” è stato vinto da Behind the gate, Roksolana Khanas, Ucraina. Il premio MIGLIOR DESIGN DEL SUONO “Chiaro e pulito” è stato conferito a Moved by Hope, di Charity Chariet Pinaloya, Uganda.

Il premio MIGLIOR PUNTEGGIO ORIGINALE “Colonna sonora originale” è andato a Amma, Rakibul di Hasan Reza, Bangladesh. Il premio MIGLIOR MONTAGGIO “Precisione nel taglio” è stato assegnato a Frame of Mind, di Birinchi Kumar Gogoi, India.

Fra i 6 PREMI GIOVANI MIGLIORI, quello per MIGLIOR GIOVANE STORYWRITER “Nuova prospettiva” è stato conferito a Un Tipo de Magia, di Hernán Galardi, Argentina. Il premio MIGLIOR GIOVANE CANTAUTORE “Idee geniali” è stato assegnato a Kanavugal Kaanbom, di Anto Joe, India. Il premio MIGLIOR GIOVANE ATTORE MASCHILE “Grande interpretazione” è andato a The Ticket, di Andre Tidori, Aleppo, Siria. Il premio MIGLIOR GIOVANE ATTORE FEMMINILE “Grande interpretazione” è stato vinto da The Bearers of Hope, Teresa Maria Dos Santos Da Cruzhernandez, Timor Est. Il premio MIGLIOR GIOVANE REGISTA (Animazione) “Creatività e ispirazione” è andato a Texting with your nose, Adam Zheng, Stati Uniti.

Il premio MIGLIOR GIOVANE REGISTA (live-action) “Great Prossima generazione” è stato assegnato a Greedy Shadow, Ji Hae Yoon, Corea del Sud.

Fra i 6 PREMI MIGLIORI CONTINENTALI, il premio MIGLIORE AFRICANO è stato assegnato a Moved by Hope, Gilbert Olanya, Uganda; MIGLIORE ASIATICO a Education is our Hope, Daniel Jaojian Gangmei, India; MIGLIORE OCEANICO a Bart, Angelo Dominic Aguila, Filippine; MIGLIORE EUROPEO a The Light of Hope, Szymon Gil, Tarnowskie Gory, Polonia; MIGLIORE INTER-AMERICANO a Los Chicuras, Alejandro Saavedra, Messico; e MIGLIORE AMERICANO CONO SUD a Flying Machine, Juliano Rocha, Gama, Brasile.

Fra i 3 PREMI A SCELTA DELLA GIURIA, quello come CORTOMETRAGGIO PREFERITO DELLA GIURIAFilm live-action preferito, è andato a Gama, Bagu Bagu, India, mentre quello come CORTOMETRAGGIO PREFERITO DELLA GIURIA

Film d’animazione preferito è stato conferito a Vice-versa, Kristina Kesler, Ryazan, Russia e quello per VIDEO MUSICALE PREFERITO DELLA GIURIA, Video musicale preferito è andato a Listen, Zinho Fernandes, India.

 

L’evento è ancora disponibile per essere rivisto in streamingsulla pagina Facebook di ANS e su quella in italiano del DGBYFF.

 

Fonte: infoans

 

Abbi il coraggio di conoscere

Rita Levi Montalcini, BUR –Scienza- 2005   “Un grande avvenire dietro le spalle”: quando ripenso a questo libro ricevuto in dono per Natale da una cara amica tanti anni fa, per prima cosa mi viene in mente questa celebre frase di Vittorio Gassman, tanto...

Sulle spalle di due giganti

don Angel Fernandez Artime   La spiritualità salesiana è forte e regge l’urto del tempo perché saldamente connessa a due figure uniche nella storia provvidenziale della Chiesa: san Francesco di Sales e san Giovanni Bosco.   Vi auguro un felice anno nuovo,...

Andate in rete

TESTIMONIATE IL VANGELO CON LA VOSTRA VITA. Andate in rete di Marco Pappalardo – Lorenzo Galliani – Alfredo Petralia   I new media sono una risorsa per la crescita, la formazione, la pastorale, l’insegnamento, la catechesi perché si possono trasferire le...

Senza calze per scaldare i figli

Di Annalisa Teggi   Ha camminato a piedi scalzi perché i suoi figli potessero usare le sue calze come guanti. Era una famiglia in fuga dall'Afghanistan. I figli sono stati soccorsi, ma la madre è morta.   Il nostro presepe vivo - un'altra strada Per un’altra...

Buon Natale 2021

Figli amati e chiamati  «Un bambino è nato per noi, ci è stato dato un figlio» (Is 9,5)   «Sei Tu, Gesù, il Figlio che mi rende figlio. Abbracciando Te, Bambino della mangiatoia, riabbraccio la mia vita. Accogliendo Te, Pane di vita, anch’io voglio donare la mia vita....

Dal carcere alla società grazie al teatro

Di Luca Cereda La storia di Ibrahima Kandji che è uscito dal carcere grazie al progetto teatrale “Per Aspera ad Astra”, sostenuto economicamente da 11 Fondazioni di origine bancaria   «Parlavo pochissimo l’italiano, ma grazie all’esperienza teatrale in carcere ho...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi