3° PASSO : Questione di stile

Ogni mese la nostra Madre Generale, Suor Yvonne, scrive ad ognuna delle comunità di tutto l’Istituto sparso nel mondo.

È una di quelle “buone pratiche” iniziate già da Madre Mazzarello, che teneva i contatti con tutte le sue figlie nelle case che man mano andavano aprendosi, anche oltre oceano. Nell’ultima lettera circolare inviata, l’attenzione era, chiaramente, sulla dimensione della Misericordia, in particolare, veniva sottolineato questo invito:

“Per intraprendere insieme, come Istituto, passi significativi e per vivere in comunione questo Giubileo Straordinario, proponiamo di celebrare la misericordia in una speciale giornata penitenziale che unisca tutte le comunità nel chiedere perdono e nel rendere lode per quanto Dio opera in noi, nei giovani, nelle comunità educanti. […]

Ripensare le opere di misericordia dal punto di vista educativo alla luce dell’amore del Padre perché tale amore possa essere sperimentato in tutte le nostre comunità […]. In questo modo potremo varcare, con nuova consapevolezza, insieme ai giovani, la porta santa dell’educazione, per promuovere vita e vita in abbondanza nell’ottica del Sistema preventivo. Nella realtà in cui siamo inserite, possiamo inoltre chiederci: quale porta santa di solidarietà possiamo ancora aprire per porre gesti profetici con i sofferenti, i migranti, i rifugiati, gli esclusi.” (Circ. 958)

Viviamo questi giorni in preparazione alla festa ispettoriale in un tempo di Grazia particolare che ci avvicina alla Pasqua di Gesù. Accogliamo questo invito che ci viene dalla nostra Madre e dalle sorelle del Consiglio, perché questo sia un tempo che ci aiuta a rivedere, come comunità e come singoli, il nostro stile di vita, a chiedere perdono per le omissioni di carità, a rendere grazie per l’amore di Dio che è più grande di qualunque nostro peccato; un amore che opera in noi e anche con noi, che vince la morte e apre alla vita nuova! Che sia questo tempo un’opportunità per aprirci alla fantasia e alla forza dello Spirito.

 

Scuola, non chiudete le superiori

Di Alberto Pellai Lo psicologo Alberto Pellai nel suo profilo Facebook interviene sull'ipotesi di utilizzare la Dad per gli studenti più grandi (una riflessione che raccoglie quasi 1500 condivisioni in 4 ore). «Come genitore credo davvero che i nostri ragazzi possono...

Dedicazione del Duomo di Milano

Dedicazione del Duomo di Milano, Chiesa madre di tutti i fedeli ambrosiani Vangelo di Matteo 21,10-17 Commento di suor Antonia Franzini, FMA   Prima di condividere con voi alcune brevi riflessioni attorno al Vangelo di oggi, permettetemi di dare qualche...

31^ Domenica del Tempo Ordinario

31^ Domenica del Tempo Ordinario – Anno A Vangelo di Matteo 22,15-21 Commento di suor Laura Agostani, FMA   Troppo ostiche queste parole di Gesù! Ci ha lasciato domenica scorsa con un invito a nozze poco corrisposto, col monito dei molti chiamati e dei pochi...

Solo un Padre può guarire noi e la realtà

di Federico Pichetto Il 4 ottobre è stata pubblicata la nuova enciclica di papa Francesco, dal titolo “Fratelli tutti”. Tre considerazioni utili per addentrarsi nella sua lettura. FRATELLI TUTTI, ENCICLICA DI PAPA FRANCESCO. Sarà la storia a dirci se l’enciclica...

Noi adulti dobbiamo dare coraggio ai giovani

di Andrea Lonardo   Sono anni che parliamo degli adulti: ebbene sono loro che debbono oggi accompagnare le giovani generazioni ad attraversare il Covid. Cioè siamo noi! Oggi gli adulti debbono prendere in mano la situazione, in famiglia e nella scuola, nel lavoro...

La Chiesa del Myanmar e la pandemia

di Card. Charles Bo Per l’arcivescovo di Yangon, la crisi sanitaria è una sfida per l’umanità. L’emergenza coronavirus si aggrava nel Paese. Il sistema sanitario nazionale è in grave difficoltà. La comunità cattolica assiste i bisognosi con programmi di aiuto...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi