Non è tanto l’età, quanto l’atteggiamento. Sei parte anche tu della generazione del millenio?

Sono quelli che sul pullmann indossano le mega cuffie. Quelli con lo zainetto. Quelli che passano tutto il tempo attaccati allo spartphone. Sono la generazione che silenziosamente sta cambiando il nostro mondo.

Sono i così detti “Millenial Generation”, nati tra il 1980 e il 1999, sono loro a stabilire il ritmo sia al lavoro che nel tempo libero, lasciando il resto del pianeta a volte a tenere il passo a fatica.

 Generati durante la rivoluzione tecnologica di fine 20esimo secolo, sono nativi digitali che non hanno mai conosciuto un mondo senza computer. E la loro influenza sta rivoluzionando le generazioni che li hanno preceduti.

Per scoprire che stile di “MILLENIAL” sei, fai il nostro test qui sotto.

  1. Sei sempre in cerca di novità?
  2. Hai un telefono fisso?
  3. Accogli chi è diverso da te?
  4. Credi che mettere un pollo gigante blu in piazza sia un’idea assurda?
  5. Usi tripadvisor?
  6. Ci tieni a mantenere privata la tua vita privata?
  7. Sai cosa significa yolo?
  8. Ami dire quello che pensi senza fretta?
  9. Ti fai i selfie?
  10. Ti vesti bene pe ril lavoro?
  11. Hai un tatuaggio?
  12. Sei felice di lavorare per una grande multinazionale?
  13. Sei impegnato in opere di carità e volntariato?
  14. Ti piace sentirti dire cosa devi fare?
  15. Ti piace cliccare “mi piace”?
  16. Credi che il lavoro non sia un luogo in cui divertirsi?
  17. Ami essere coinvolto?
  18. Guardi la TV?

test-millenials

Sei sempre in cerca di novità?
I millenials amano piatti nuovi, nuova musica, nuove esperienze. Sono cresciuti adattandosi ad una tecnologia sempre mutevole e così hanno meno paura della generazione precedente ad affrontare le novità. E, ovviamente, con la crescita dei social media, le nuove scoperte possono essere velocementente condivise con gli altri.

Hai un telefono fisso?
Davvero hai un telefono fisso? La generazione nata prima del millenio ha sperimentato un mondo in cui viaggiare non è mai stato così economico, facile e veloce e la mobilità in ogni cosa, dal telefonino allo stile di vita è un “dovere”.

Accogli chi è diverso da te?
I millenials sono più tolleranti sia dal punto di vista religioso che etico rispetto alle generazioni precedenti ed in molti casi piuttosto liberali. Più scoprono il mondo, più comprensivi diventano. Educati in un ambiente in cui lo “staniero” è “famigliare” abbracciano la diversità più printamente delle generazioni precedenti.

Credi che mettere un pollo gigante in piazza sia un’idea assurda?
I millenials fanno collegamenti trasversali tra elementi che prima erano separati, connettono ciò che era sconnesso: sistemi, arte, affari, letteratura, sport, scienza. Cresciuti in un mondo postmoderno crossculturale e crossmediale, allegramente collegano ciò che prima era sconnesso.

Usi tripadvisor?
Insieme alla condivisione giungono nuove opportunità. I millenials hanno creato nuovi modi per mobilitare il “potere di molti”. Dala raccolta di fondi per finanziare i progetti, a velocizzare il marketing per migliorare servizi o prodotti, o semplicemente per trovare il miglior bar, loro usano l’immediatezza di internet per creare un mondo migliore.

Ci tieni a mantenere privata la tua vita privata?
La nuova connettività offre opportunità prima inaccessibili. I millenials sono entusiasti di condividere, la macchina, la casa, la vacanza e felici di condividere dettagli personali per la pubblica utilità. Ogni cosa è postata nei social media: cosa c’è da nascondere?

Sai cosa significa yolo?
Ideato dal rapper canadese Drake’s “The Motto” nel 2011: “vivi una volta sola” è il motto di una generazione che vuole sperimentare ogni cosa e istantaneamente condividerlo in rete. Ancora più importante: i millenials sanno che nulla dura a lungo. Nel 2012 c’è stato Facebook, nel 2013 YOLO, … e l’anno prossimo ci sarà qualcos’altro.

Ami dire quello che pensi senza fretta?
Le nuove tecnologie funzionano in frammenti piccoli come i byte. Twitter ti obbliga a sintetizzare in 140 caratteri quello che pensi. Oppure puoi postare un video di 6 secondi su Vine. Esprimere i tuoi sentimenti con gli emoticons. La vita è veloce, muoviti!

Ti fai i selfie?
Ogni generazione pensa che la prossima generazione sia più egocentrica, ma i millenial hanno saputo trasformare l’auto-rappresentazione in un gesto di espressione e visione del mondo. Mi faccio una foto e la condivido, io al centro del mondo.

Che stile di “millenial” sei? Ecco le soluzioni!
Se hai risposto SI a più domande arancio che a quelle blu sei certamente un MILLENIAL style. Fatti un selfie e dillo ai tuoi amici!
Se hai risposto SI a più domande blu che a quelle rosa sei della VECCHIA SCUOLA.

Fonte: Business Life.
Testo di: Andrew Davidson
Illustrazioni di: Jess Wilson

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi