Se la strada potesse parlare

da | 5 Feb 2019 | Film

Dietro al colore della pelle c’è la purezza dell’anima

 Un racconto appassionato e sincero, frammisto di poesia e denuncia sociale, dove l’amore resiste e vince, nonostante tutto.

di Gianluca Bernardini per sdcmilano

«È stato l’amore a portarti qui», recita un verso del romanzo di James Balwin Se la strada potesse parlare. Lo stesso preferito dal regista, premio Oscar, Barry Jenkins (autore di «Moonlight» del 2016) che si è cimentato nella trasposizione cinematografica del romanzo dal titolo omonimo, fra pochi giorni nelle sale. Un racconto appassionato e sincero, frammisto di poesia e denuncia sociale, dove l’amore resiste e vince, nonostante tutto.

Protagonisti due giovani di colore, Tish (Kiki Layne) e Alonzo (Stephan James), detto Fonny, che uniti fin da piccoli, si ritrovano innamorati più che mai, negli anni ’70, nel quartiere di Harlem, Manhattan, a New York. Accusato ingiustamente di stupro, Fonny finisce presto in carcere, proprio poco prima di venire informato di essere il padre del bimbo che Tish porta in grembo.

Un duro colpo per entrambi che, invece di abbatterli, li fortifica.

Soprattutto quest’ultima, resiliente, sostenuta dalla famiglia e dal coraggio della madre Sharon (Regina King, premio Golden Globe per miglior attrice non protagonista), farà di tutto per salvare il suo futuro sposo da un’indebita condanna. La stessa che ha subìto l’amico di lui, Daniel (Brian Tyree Henry), che, uscito dalla galera, porta i segni di tutta la violenza e la bruttura che vi ha dovuto subire.

Tra flashback e la narrazione di Tish sullo schermo passa, tuttavia, potentemente la bellezza e la forza del cuore. Sospeso tra cielo (i sentimenti) e terra (l’amara realtà), il film conduce lo spettatore dentro le emozioni dei suoi protagonisti.

La vita è per tutti dura, ma per qualcuno, sembra esserlo ancora di più. Soprattutto se il colore della pelle è diverso dal «bianco». Ma qui v’è la purezza dell’anima che, per fortuna, prevale. Quella che, a ragione, anche se blues (come la musica che accompagna il film), più facilmente tutti ci unisce.

Parole sante, come le immagini. Da vedere.

Temi: amore, coppia, ingiustizia, lotta, carcere, resilienza, Harlem, razzismo.

4^ Domenica dopo il martirio di San Giovanni

20 settembre 2020 – Anno A VANGELO di Giovanni 6, 24-35 Commento di suor Chiara Papaleo, FMA   Il clima di questa pagina di Vangelo sembra quasi fare da eco a quella della Samaritana, con la differenza che al capitolo IV era messa a tema l’acqua e la sete insita...

25^ Domenica del Tempo Ordinario

20 settembre 2020 – Anno A Vangelo di Matteo, 20, 1-16 Commento di suor Susanna Anzini, FMA   Questa domenica, nel vangelo, Gesù ci racconta una parabola che ad una prima lettura ci può sembrare un po’ strana, ma che ci aiuta ad uscire dalla nostra logica ed...

Riparte la scuola… e anche il doposcuola

A marzo improvvisamente il doposcuola a Gallarate che abbiamo gestito per tre anni ha improvvisamente chiuso. Se nel nostro spazio di intervento individuale a “Parole Insieme”, abbiamo trovato una mediazione, grazie ai canali digitali, lo spazio quotidiano che avevamo...

Rimettiamo la relazione al centro

A ragionare sulle responsabilità degli adulti (genitori, insegnanti, istituzioni, scuola, associazioni) sono stati chiamati Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, Chiara Giaccardi, professoressa di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università...

Giovani profeti senza paura

Siamo uniti da una missione: «Andare in paradiso e portare con noi più gente che possiamo». Don Angel Fernandez Artime   Vi saluto con tutto il cuore, amici lettori del Bollettino Salesiano, che don Bosco tanto amava. Voglio condividere con voi una bella testimonianza...

Civic Action

Un ebook alla scoperta di storie italiane di (stra)ordinario civismo   Oltre 200 tra cittadini, associazioni, aziende ed enti hanno partecipato a CIVIC ACTION, una call for practices promossa da Fondazione Italia Sociale. Ora le storie più belle della call for...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi