Ragazzi con un forte ritardo per quanto riguarda la maturazione umana. Colpa dei genitori italiani. Don Pino Pellegrino ci spiega: le malattie dell’educazione.

Il fenomeno è tipicamente italiano: il 46% dei ragazzi italiani non ha voglia di diventare adulto. Si tratta del fenomemo dei FIGLI PROLUNGATI: i figli che non si decidono mai a lasciare la famiglia, per andarsene a vivere in prorpio.

Come mai avviene?

La colpa è di una malattia dell’educazione: la FIGLIOLITE. Una malattia dei genitori da cui possiamo tutti essere contagiati.

La figliolite è la MALATTIA dei GENITORI che stravedono per i figli, la malattia di genitori che non si decidono mai a tagliare il cordone ombelicale. Ne parla ampiamente Don Pino Pellegrino nel suo articolo sulle MALATTIE DELL’EDUCAZIONE.

Alcune gravi CONSEGUENZE dell’eccesso di MAMMITE.

IL FIGLIO TROPPO PROTETTO, si illude d’essere infallibile, perfetto, insindacabile: ed ecco la premessa di un futuro despota, di un FUTURO PREPOTENTE.

I FIGLI PROLUNGATI: i figli che non si decidono mai a lasciare la famiglia, per andarsene a vivere in proprio. E così standosene tranquilli a casa, i ragazzi ritardano sempre più il momento di crescere e maturare.

Un’inchiesta ha rivelato che il 46% dei ragazzi italiani non ha voglia di diventare adulto. Sono ragazzi culturalmente più preparati di qualche generazione fa, ma con un forte ritardo per quanto riguarda la maturazione umana. Ragazzi incapaci di farsi carico di sé. RAGAZZI INSICURI.

Mamma, per favore, tagliate il cordone ombelicale!

Il metodo educativo di Don Bosco

Don Pino Pellegrino ci aiuta a prevenire le MALATTIE DELL’EDUCAZIONE.  Amare il proprio figlio è liberarlo dal nostro bisogno di aiuto! Siamo noi che, a conti fatti, non abbiamo imparato ad amarlo. Chi ama i fiori non li calpesta, né li coglie per sé, ma li lascia crescere liberi e belli nel campo.

 

Leggi l’articolo del Bollettino Salesiano di Don Pino Pellegrino: le MALATTIE DELL’EDUCAZIONE.

Don Pino Pellegrino

È laureato in Filosofia teoretica all’Università Cattolica di Milano con il prof. Emmanuele Severino.
È sacerdote dal 28 giugno 1953.
È abilitato in Psicologia e Pedagogia.
È autore di una cinquantina di volumi e di centinaia di opuscoli ed articoli a carattere prevalentemente psicologico-pedagogico.
È stato docente di Pedagogia e Psicologia negli Istituti Magistrali, docente di ‘Antropologia filosofica’ allo Studio Interdiocesano della Provincia di Cuneo e di ‘Didattica della Religione’ all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Fossano.
Svolge l’attività di scrittore e di conferenziere.
Attualmente è una delle voci più attese di Radio Maria.
Print Friendly, PDF & Email