Slow Food in salsa cristiana

da | 30 Apr 2019 | La buona parola

Di Andrea Navarin

Tutta la nostra vita è scandita da un’agenda fitta di appuntamenti. Da mattina a sera, un susseguirsi di impegni, attività, incontri che viviamo uno dopo l’altro di corsa.

Il rischio è di non godere appieno ogni singolo momento, soprattutto quelli che rappresentano un’occasione per ricaricare le pile e relazionarsi con gli altri.

Quante persone, ad esempio, consumano i pasti in velocità e da soli. Come se preparare con cura pranzo o cena, gustare un buon piatto, sedersi a tavola con le persone care o gli amici, scambiarsi con calma idee, esperienze ed emozioni sia tempo perso.

Stiamo parlando di un atteggiamento del cuore, capace di vivere tutto con serena attenzione.

Un cuore che sa rimanere pienamente presente davanti all’altro, senza pensare a ciò che viene dopo. Un cuore che si tuffa in ogni attimo come fosse un dono divino da vivere in pienezza.

Ricordi come Gesù si sofferma ad osservare i gigli del campo e gli uccelli del cielo o l’intensità con cui fissa lo sguardo sul giovane ricco? Così ci ha mostrato come superare la bulimia di immagini che impedisce di guardare bene quanto ci circonda e la frenesia che ci rende superficiali, incapaci di trattenere la bellezza che scorre davanti agli occhi.

  • Comincio con un semplice gesto: prima dei pasti, mi fermo a ringraziare Dio!

È un momento di benedizione, perché ricorda il mio dipendere da Dio per la vita; fortifica il senso di gratitudine per i doni della creazione (quanti ingredienti necessari al mio pasto!); educa la riconoscenza verso chi con il proprio lavoro fornisce questi beni (quante mani faticano per assicurarmi il cibo!), rafforza la solidarietà con i più bisognosi.

Hai mai provato a fare semplicemente il segno della croce prima di mangiare? Te lo assicuro, tutto ha un altro sapore…

  • Un impegno concreto: oggi provo a rallentare i ritmi: di cosa mi sono accorto a cui non avevo mai fatto caso?
  • Prima di cominciare a mangiare, mi rivolgo a Dio: per cosa lo benedico? Cosa mi manca per rendere umanamente e spiritualmente più ricchi i miei pasti? Chi potrei invitare alla mia tavola per un momento di condivisione e di gioia?

Scuola, non chiudete le superiori

Di Alberto Pellai Lo psicologo Alberto Pellai nel suo profilo Facebook interviene sull'ipotesi di utilizzare la Dad per gli studenti più grandi (una riflessione che raccoglie quasi 1500 condivisioni in 4 ore). «Come genitore credo davvero che i nostri ragazzi possono...

Dedicazione del Duomo di Milano

Dedicazione del Duomo di Milano, Chiesa madre di tutti i fedeli ambrosiani Vangelo di Matteo 21,10-17 Commento di suor Antonia Franzini, FMA   Prima di condividere con voi alcune brevi riflessioni attorno al Vangelo di oggi, permettetemi di dare qualche...

31^ Domenica del Tempo Ordinario

31^ Domenica del Tempo Ordinario – Anno A Vangelo di Matteo 22,15-21 Commento di suor Laura Agostani, FMA   Troppo ostiche queste parole di Gesù! Ci ha lasciato domenica scorsa con un invito a nozze poco corrisposto, col monito dei molti chiamati e dei pochi...

Solo un Padre può guarire noi e la realtà

di Federico Pichetto Il 4 ottobre è stata pubblicata la nuova enciclica di papa Francesco, dal titolo “Fratelli tutti”. Tre considerazioni utili per addentrarsi nella sua lettura. FRATELLI TUTTI, ENCICLICA DI PAPA FRANCESCO. Sarà la storia a dirci se l’enciclica...

Noi adulti dobbiamo dare coraggio ai giovani

di Andrea Lonardo   Sono anni che parliamo degli adulti: ebbene sono loro che debbono oggi accompagnare le giovani generazioni ad attraversare il Covid. Cioè siamo noi! Oggi gli adulti debbono prendere in mano la situazione, in famiglia e nella scuola, nel lavoro...

La Chiesa del Myanmar e la pandemia

di Card. Charles Bo Per l’arcivescovo di Yangon, la crisi sanitaria è una sfida per l’umanità. L’emergenza coronavirus si aggrava nel Paese. Il sistema sanitario nazionale è in grave difficoltà. La comunità cattolica assiste i bisognosi con programmi di aiuto...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi