I giovani in UK

da | 15 Nov 2016 | Giovani

I giovani sono sempre giovani, in qualunque paese. O forse no.
Basta spostarsi di un paio di ore di aereo e le cose cambiano.

Quando sono partito per Londra, come ragazzo alla pari, avevo questo pensiero. Forte dell’esperienza di Don Bosco e del suo sistema educativo vissuto in prima persona, sia nella mia famiglia, sia nel frequentare le scuole salesiane, mi sono detto che sarebbe stato “facile” vivere questa avventura in famiglia e gestire dei ragazzini, attingendo agli insegnamenti e agli esempi ricevuti.

Invece…

Non è tanto tempo che mi sono trasferito – solo due mesi – ma una mia idea me la sono già fatta. Purtroppo non è facile come pensavo.
La famiglia che mi ospita diciamo che rappresenta bene il mondo giovanile inglese.
I giovani appaiono piuttosto lontani dagli adulti, dai familiari, soprattutto se poi la famiglia è monoparentale o disgregata. Per questo sembrano meno sensibili, più “freddi” rispetto a quello che ero solito trovare dalle mie parti; mancano le abitudini conviviali che noi diamo per scontate, come pranzare o cenare insieme o trascorrere momenti insieme dialogando.

L’idea che si ha al primo impatto è quella che non si vive in una famiglia, ma in una “pensione”: ragazzi che entrano e escono, mangiano quando e cosa vogliono, c’è spesso silenzio (se non quando i bambini urlano o giocano…). E quindi si rifugiano tra di loro, senza regole, buttandosi nell’alcool. Non so se è perché, anche a livello scolastico, si cerca di lavorare sull’indipendenza, sull’immagine, sul fare mille attività, tralasciando quella principale (a mio parere): il vivere in famiglia. E questo, per me che vengo da un ambiente di condivisione, di ascolto, di regole, è una lotta quotidiana.

Come cercare di trasmettere il pensiero di Don Bosco?

È una bella sfida, quotidiana, fatta di piccoli tentativi, di molti insuccessi, ma anche di qualche vittoria quando riesci a coinvolgere i ragazzini in qualche attività insieme ad esempio, a farli mangiare insieme, magari, nelle più rosee previsioni, anche parlando un pochino.

I giovani sembrano smarriti, senza una base, una “casa” alle spalle…

E penso ai giovani ai tempi di Don Bosco. Non è che ci siano molte differenze. Va bene, il contesto è decisamente diverso, anzi, totalmente! Forse servirebbe un suo ritorno…
Intanto andiamo avanti per la strada… magari il seme quotidiano ha bisogno di tempo per maturare…

Da Londra – Riccardo Deponti

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi