Dieta mediale dei minori

Quanto 6 digitale? Sei indicazioni strategiche per la dieta mediale dei minori dopo il “lockdown”

“Hanno vinto loro!”. Così si è espressa Sherry Turkle, psicologa e tecnologa statunitense in un articolo pubblicato sul New York Times al termine del lockdown, nei confronti degli schermi digitali che nel corso della sua intera carriera accademica ha cercato di regolare, equilibrando la dieta mediale dei più piccoli.

Partendo dalle sue pubblicazioni e dal saggio 3-6-9-12. Diventare grandi all’epoca degli schermi digitali di Serge Tisseron, tre formatori legati all’Istituto superiore internazionale salesiano di ricerca educativa (ISRE), con sede a Mestre, hanno dato vita ad un vademecum che propone sei indicazioni strategiche molto concrete per ridurre l’utilizzo massiccio degli schermi digitali al termine del lockdown e in vista delle attività estive: si tratta di Giovanni Fasoli, psicologo clinico e dell’educazione, Carlo Meneghetti, docente universitario e game designer e Marco Sanavio, formatore nell’ambito della Media education e autore di Generazioni digitali.

“Desideriamo offrire a famiglie e formatori –ha spiegato Sanavio- uno strumento agile orientato all’ascolto e alla pedagogia del contratto che aiuti a prendere consapevolezza dell’uso massiccio degli schermi digitali e ne consenta una regolazione e un graduale decremento”.

Il vademecum, dedicato a genitori e formatori e realizzato graficamente da Jasmine Pagliarusco, propone le sei indicazioni collegandole con le facce di un dado così da consentire un’eventuale declinazione ludica, progettata dal game designer Carlo Meneghetti, in ambito famigliare o all’interno dei centri estivi. Dal sito dell’ISRE – www.isre.it – si potranno infatti scaricare liberamente una serie di contenuti e attività pratica da proporre ai più piccoli per ridurre e regolare i tempi di utilizzo degli schermi digitali: tv, videogiochi, tablet e smartphone.

“Il contributo a carattere divulgativo proposto alle famiglie – spiega Ruggero Segatto, direttore dell’ISRE – si inserisce nell’alveo dell’impegno e della ricerca che il nostro Istituto ha messo in campo in questi anni per la formazione, soprattutto nei confronti delle scuole d’infanzia”.

Per presentare il vademecum verrà proposto sui canali Facebook e Youtube di Famiglia Cristiana un breve momento di formazione in video streaming al quale parteciperanno, tra gli altri, il prof. Arduino Salatin, Presidente ISRE e membro del Comitato di esperti istituito dal Ministero dell’Istruzione, l’Università e la Ricerca, e il dottor Francesco Belletti, sociologo e direttore del Centro Internazionale di Studi Famiglia (CISF).

 

Fonte: infoans

Share This

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi