Il Papa scrive alla “sua” scuola

A motivo del 90° anniversario della fondazione della scuola salesiana “Wilfrid Barón de los Santos Ángeles” di Ramos Mejia, in Argentina – dove il giovane Jorge Mario Bergoglio frequentò la sesta classe nel 1949 – Papa Francesco ha inviato una lettera al vicedirettore generale dell’opera, Daniel Joaquin Blanco Mengoni.

Di seguito il testo della missiva.

 

Caro fratello,

In occasione del 90° anniversario della fondazione dell’Opera di Don Bosco a Ramos Mejia, mi rivolgo a lei e a tutti i membri di questa amata famiglia salesiana. Mi unisco al vostro ringraziamento per tutti questi anni spesi a seminare la gioia del Vangelo in tanti bambini e giovani, e a raggiungere i cuori di tante famiglie e le periferie della società.

Ricordo con gratitudine quando frequentavo la sesta classe della scuola Wilfrid Barón de los Santos Ángeles nel 1949, e ricevetti quella formazione nello stile di Don Bosco, aperta al lavoro, alla creatività e alla gioia. La vita scolastica era un “tutt’uno”, e non c’era tempo per annoiarsi: studio, condivisione, preghiera, attenzione ai più poveri, attività manuali; tutto ciò che facevamo e imparavamo aveva un’unità armoniosa e ci preparava alla vita, con un senso di responsabilità e un orizzonte di trascendenza.

Vi incoraggio a continuare il vostro lavoro quotidiano in questa prospettiva, tenendo presente le parole di San Giovanni Bosco: “La santità consiste nello stare sempre allegri”. Che la gioia che scaturisce dall’incontro con il Signore si rifletta in ogni vostra attività, affinché il Vangelo si irradi e raggiunga tutti.

Che Gesù vi benedica e Maria Ausiliatrice vegli su di voi con materna protezione. E, per favore, non dimenticatevi di pregare per me.

Fraternamente,

Francesco

 

Fonte: sdb.org

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi