Città d’argento

“Prima di essere un sentimento, l’odio è una scelta’’: questa è la frase che mi ha colpito.
Una frase che riassume il romanzo ‘’Città d’argento’’ di Marco Erba.

La storia di Greta, una ragazza di Milano.
A lei piace nuotare, le piace canticchiare le solite canzoni sott’acqua per arrivare prima al traguardo.
Le piace sfidare gli altri in piscina e, quando si tratta di gareggiare, non le interessa la nazionalità o la storia degli avversari.
Ma se si parla del suo papà, Greta vorrebbe scoprire di più.
Il padre, Edin, di famiglia bosniaca musulmana originaria di Srebrenica, ha vissuto la guerra in Bosnia Erzegovina e porta tante croci nel cuore, così tante da non riuscire a ritornare nella città in cui è nato, neanche per far visita alla mamma malata, Ema, che ora vive a Sarajevo.
Grazie ad una gara di nuoto che si svolge proprio a Sarajevo e a cui Greta deve partecipare, la famiglia decide di affrontare un viaggio, che cambierà nel profondo tutti i componenti.
E grazie a questo viaggio Greta troverà anche il suo primo vero amore, con cui si sentirà finalmente libera. Scoprirà inoltre cosa è successo realmente nel luglio del 1995, sulla sua terra dell’est.

Un romanzo che alterna l’adolescenza come la conosciamo noi e l’adolescenza vissuta in un periodo di guerra.
Un romanzo che ha creato un mondo nella mia testa e che mi ha fatto capire come l’umanità possa diventare atroce.
Un romanzo che ti prende e che scorre veloce. E posso ammettere che anche le mie lacrime nel leggerlo sono scorse velocemente.

Se lo consiglierei?

Assolutamente sì, Marco Erba narra una pagina di storia in modo veritiero, senza filtri.
Un libro adatto a qualsiasi età.
Edin, Greta, Goran e tutti gli altri sono pronti ad accogliervi nel loro mondo e a non lasciarvi andare senza qualcosa.
A me hanno lasciato una storia di cui non ero a conoscenza.
Mi hanno lasciato il ricordo di una città d’argento, abitata da persone buone e di gran cuore.

 

Nefertari Lavorano, III Liceo Economico Sociale
Scuola Maria Ausiliatrice – Varese

3^ Domenica di Pasqua

3^ Domenica di Pasqua 18 aprile 2021 Vangelo di Luca 24,35-48 / Giovanni 14,1-11 Commento di suor Cristina Merli, FMA     Lo ammetto, ho sbagliato! Convinta di dover fare il commento al Vangelo romano, sono pronta a registrare il podcast quando scopro che mi...

3^ Domenica di Pasqua

3^ Domenica di Pasqua 18 aprile 2021 Vangelo di Luca 24,35-49 Commento di suor Maria Vanda Penna, FMA   Così sta scritto È in corso una riunione, forse un pranzo, con molte persone: gli apostoli, “quelli che erano con loro”, i due discepoli di Emmaus che raccontano...

La migliore politica

di Luca Croci   A parer mio, i problemi della politica attuale sono la mancanza di una visione a lungo termine e una ottusione culturale generalizzata. La prima motivazione è facilmente osservabile: la stragrande maggioranza delle riforme o delle soluzioni...

Emergenza alluvione, Timor – Indonesia

Le Comunità FMA dell’Ispettoria “S. Maria D. Mazzarello” (TIN) rispondono all’emergenza alluvione offrendo ospitalità alle famiglie.   Dal 4 aprile 2021, forti inondazioni e frane causate da intense piogge hanno colpito l’area della Capitale di Timor Est, Dili, alcune...

Alin, da allievo a imprenditore

Alin Cazacu è un giovane exallievo del Centro di Formazione Professionale (CFP) salesiano di Serravalle Scrivia, in provincia di Alessandria, Piemonte. Grazie alla sua determinazione, al suo impegno, e agli insegnamenti ricevuti durante gli anni da studente del corso...

Il Papa ai giovani: Dio ha sete di voi

Pubblichiamo l’introduzione di Francesco al libro scritto dal cardinale Raniero Cantalamessa che racconta la tradizione di frate Pacifico, cantastorie che seguì il Poverello di Assisi   Questo libro è stato voluto per te, mio giovane fratello in ricerca, e io...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi