Emergenza alluvione, Timor – Indonesia

Le Comunità FMA dell’Ispettoria “S. Maria D. Mazzarello” (TIN) rispondono all’emergenza alluvione offrendo ospitalità alle famiglie.

 

Dal 4 aprile 2021, forti inondazioni e frane causate da intense piogge hanno colpito l’area della Capitale di Timor EstDili, alcune isole non lontane dell’Indonesia orientale, compresa l’Isola di Flores e la parte occidentale dell’Isola di Timor, appartenente all’Indonesia. Decine e decine di dispersi, centinaia di abitazioni travolte e sepolte da frane e smottamenti, chilometri di strade distrutte e diverse migliaia di sfollati che hanno dovuto lasciare le loro case, alcune delle quali completamente spazzate via dalle acque.

 

Le Comunità FMA dell’Ispettoria “S. Maria D. Mazzarello” (TIN) non hanno subito danni materiali. A Dili Comoro, il fiume che normalmente è secco, ha travolto le case costruite sulla sponda del fiume. In questa zona ci sono 3 comunità delle FMA. Nella Scuola Maria Ausiliatrice, sono state accolte 50 famiglie, soprattutto donne e bambini. Nel centro “Comoro Don Bosco” i Salesiani di Don Bosco hanno accolto nella palestra più di 1000 persone.

 

Dili Balide, c’è una comunità FMA. La zona verde alle spalle della casa è una collina, di terreno morbido, facile alle frane, e ci sono tante case; l’abbondanza dell’acqua ha provocato la frana delle pendici della collina che ha portato con sé anche le case. Tanta gente si è rifugiata presso la comunità FMA, che ha accolto circa 350 persone di cui 56 famiglie, donne e bambini.

 

Tante famiglie hanno perduto la casa, altrettante hanno la casa piena di fango. I bambini sono molto spaventati e tra la gente si è creata subito una catena di solidarietà. I vicini, gente semplice e intraprendente, vista l’affluenza di famiglie presso la casa delle suore, hanno portato cibo, a loro si sono uniti i benefattori portando riso, uova, coperte e alcune ONG. Le giovani del Centro di produzione della Scuola Professionale di Panetteria, non potendo rientrare nelle loro abitazioni per il confinamento da Covid-19, hanno continuato a fare pane e dolci da distribuire alle famiglie accolte nelle case salesiane.

 

La situazione è complessa, la zona di Comoro è in confinamento, perché ci sono molti casi positivi al Covid-19 nel quartiere dove sono le comunità FMA e in quelli vicini. Anche a Venilale è arrivato il primo caso positivo, proveniente da Dili. Le emergenze ora sono Covid-19 e inondazione.

 

Le FMA, con coraggio e audacia missionaria, stanno rispondendo all’emergenza, offrendo ospitalità a chi non ha casa o non può rientrare nella propria casa, accompagnando soprattutto i bambini, garantendo i bisogni primari: alloggio, vitto e farmaci di base. Nel futuro bisognerà pensare anche alla ricostruzione delle abitazioni.

 

Nei disastri l’accoglienza salva, protegge, rafforza la fratellanza e rinsalda i legami, prendendosi cura in concreto di chi si trova in condizioni di sofferenza.

È possibile inviare contributi e offerte nelle modalità indicate sul Sito web dell’Istituto FMA, indicando nella causale l’emergenza segnalata.

 

 “Dio non si lascia vincere in generosità” (Don Bosco – MB II,254).

 

 

 

Fonte: cgfmanet

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi