Se Carlo Acutis avesse trent’anni

da | 13 Giu 2021 | Libri, Giovani

Alessandro Dehò
SE CARLO ACUTIS AVESSE TRENT’ANNI
Una nuova lettura delle sue intuizioni spirituali
Ed. San Paolo, 2021

 

di suor Cristina Merli, FMA

 

Non è un libro facile.
È un libro verticale.

Le frasi del quindicenne Carlo si fanno trivella per accedere alle profondità dell’uomo, che poi sono le profondità di Dio.

Alessandro Deho’ ha la capacità di riprendere alcune espressioni del giovane beato e di provare a intuire con quale sentimento, forza, fede, purezza, determinazione, amore incondizionato di adolescente abbia potuto pronunciarle.

E poi prosegue.
Va oltre.

Immagina come quelle parole si possano trasformare con il passare del tempo, quale peso e sapore ulteriore e diverso possano acquisire a trenta, forse a quarant’anni. Quando la vita si è fatta sofferenza, riuscita, scoperta, caduta, disillusione, amore impastato di terra, bellezza, perdono, ricerca testarda di sé, del Senso, di Dio.

Don Alessandro salva ogni sillaba di Carlo, ma non la fa mai diventare precetto di un futuro santo da seguire pedissequamente, semplicemente la rende traccia di cammino, pietra di paragone, trivella, appunto.

Per condividere ciò che “uno scomodo profeta ha mosso nella “ sua “ vita di fede cresciuta altrove”.

Mi piace pensare che sia ciò che è chiesto a ciascuno davanti all’esperienza dei Santi. Forse loro stessi non vogliono che li consideriamo come copie originali dalle quale ricavare fotocopie, ma che siano sonde che ci spingano in profondità per diventare sempre più ciò che siamo. E noi siamo amanti amati da Dio.

 

Don Bosco e la realtà digitale e virtuale #2

Ecco il secondo dei dieci articoli di don Gildasio Mendes, Consigliere Generale per la Comunicazione Sociale, dedicati ad approfondire il tema “Don Bosco e la realtà digitale e virtuale”. Il focus specifico di questo mese riguarda “L’intuizione geografica di Don Bosco...

Fabio Volo: «La mia chiamata ad essere felice»

Di Paolo Perego   Non era alla sua prima al Meeting: «Metà anni Novanta. Si era a Riccione con Radio Capital, e Claudio Cecchetto aveva preso me e Max Pezzali e ci aveva portato alla Vecchia fiera di Rimini». Quest’anno ci è tornato, invitato da un nuovo amico:...

Jharkhand, la suora degli ultimi

Suor Jessy candidata al premio per la creatività femminile   di Nirmala Carvalho   Suor Jessy Maria, appartenente alla congregazione delle Suore del Piccolo Fiore di Betania nel Jharkhand (stato dell’India Nord-orientale), è tra i 10 candidati per il premio...

Senza cuore non si impara

La ragione ritrovi la sua metà perduta Max Ferrario intervista Manuela Cervi   Chi ha raggiunto lo stadio di non meravigliarsi più di nulla, dimostra semplicemente di aver perduto l’arte del ragionare e del riflettere”. Sono parole di Max Planck, Premio Nobel per...

10 Madri Generali

Il 5 ottobre 2021 le Figlie di Maria Ausiliatrice radunate a Roma per partecipare al XXIV Capitolo Generale delle FMA hanno eletto come Madre Generale dell’Istituto suor Chiara Cazzuola. È la X Successora di Santa Maria Domenica Mazzarello. Chi, prima di suor Chiara...

Benvenuta Madre Chiara

Madre Chiara Cazzuola: 11° superiora Generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Nativa di Campiglia Marittima (Livorno), respira fin da piccola gli ampi orizzonti del mare. Da ragazzina frequenta un oratorio delle FMA, ama il canto, il teatro e la...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi