Sui passi di un santo

Sui passi di un santo

sui passi di San Francesco per intuire che la via della santità consiste nello stare allegri, in semplicità, insieme!

Comunità di castellanza – oratorio Gruppo PreAdo II media
Comunità pastorale S.Giulio e S.Bernardo

2 giorni, 20 ragazze/i di seconda media ed i loro educatori sui passi di San Francesco per intuire che la via della santità consiste nello stare allegri, in semplicità, insieme! La parola, ora, alle protagoniste!

Silvia:
Assisi é una città fantastica, ma é tutta in salita ed è faticosa… l’ostello in cui siamo andati era carino e mi è piaciuto, che a differenza delle altre volte, Don Ale si é fidato di noi e ci ha lasciato il telefono e ci ha fatto scegliere le compagne di stanza. Abbiamo visto tante chiese ed è stata un esperienza bellissima con tutte le mie amiche, il Don, Sr Laura, Gabri e gli educatori! Mi è piaciuto il gioco che abbiamo fatto che ci ha fatto prendere cura di una persona che non era a conoscenza!

Sara:
Questo pellegrinaggio ad Assisi mi è piaciuto molto e mi ha fatto capire l’importanza di stare insieme moderando l’uso dei telefoni; mi ha permesso anche di capire quanto siamo fortunati ad avere una casa calda e del cibo con cui sfamarsi tutti i giorni, mentre alcune persone non ne hanno la possibilità! E quindi bisogna adattarsi a quello che si ha, senza lamentarsi! Voglio ringraziare Don Alessandro, Sr Laura e gli educatori che hanno permesso questo pellegrinaggio e hanno avuto molta pazienza con noi! …grazie!!!

Bea:
Penso che questa sia stata una delle esperienze più belle della mia vita, perché mi ha aiutato a crescere spiritualmente e a maturare un senso di attenzione per il prossimo. Crescendo si impara a vedere l’altro e a rispettarlo. Crescere non vuol dire solo svilupparsi fisicamente, ma anche mentalmente. Molto spesso, crescendo, si va incontro a dei cambiamenti, è il cambiamento a volte fa paura. Fa paura perché non sappiamo cosa ci aspetta se varchiamo una delle tante porte dell’ignoto. Queste parole non sono proprio mie, devo ringraziare i miei genitori e tutti gli educatori che, non solo con le parole ma anche con i fatti me lo hanno fatto capire. Consiglio a tutti di provare nella vita, perché se non ti metti in gioco non te la godi. Grazie di tutto a tutti.

Gloria:
Questo pellegrinaggio è stata un’esperienza molto costruttiva: mi ha fatto imparare ad adattarmi ad alcune cose, anche nella mia testa sono maturata, poi mi è piaciuto molto unire i due oratori e andare tutti insieme: eravamo come una famiglia unita; è stato bello perché mentre camminavamo parlavamo, scherzavamo, cantavamo e anche se eravamo stanchi e non ci reggevamo più in piedi ci sostenevamo a vicenda poi anche con gli educatori ci siamo divertiti tanto. Un’esperienza davvero educativa.

Alice :
Il pellegrinaggio ad Assisi è stata un esperienza fantastica e indescrivibile: ho scoperto tantissime cose interessanti su San Francesco, Santa Chiara. Ma dopotutto anche le camminate lunghe e intense sono state divertenti; me lo ricorderò per sempre

Eleonora:
L’esperienza fatta ad Assisi è stata straordinaria perché ci siamo divertiti tutti insieme anche gli animatori. Assisi è una città molto faticosa perché è tutta in salita, ma il paesaggio ricompensa tutto lo sforzo. Questo pellegrinaggio inoltre mi ha fatto riflettere molto ed io ho imparato molto. Ci sono stati i momenti di preghiera ma anche quelli di gioco e divertimento ed è stato tutto bellissimo. Esperienza indimenticabile.

Vittoria:
Stare ad Assisi mi è piaciuto molto non solo, come pensavo, per i posti che abbiamo visitato o per le testimonianze che abbiamo ascoltato ma perché anche quando in camera si litigava per il letto o per l’armadio siamo riuscite a rinunciare a qualcosa riuscendo così a stare insieme senza litigare più di tanto o non parlare fra di noi per della cose inutili! Sono anche soddisfatta perché nonostante Assisi sia una città di salite e discese, sono riuscita a controllarmi e resistere alla fatica! Non sempre però sono riuscita a non lamentarmi scocciando così gli educatori!! Che sono stati comunque molto pazienti!

Beatrice:
Assisi, una città meravigliosa, una città dalle mille sorprese. Essere lì a visitare chiese e basiliche é stata un’esperienza fantastica, il divertimento, la felicità delle persone che avevo vicine mi colmavano il cuore di felicità… essendoci già stata conoscevo già un po’ il posto… ma sono comunque rimasta colpita dallo stile gotico è romano e dai colori travolgenti.

Letizia:
Assisi, la città delle salite. È stata un’esperienza meravigliosa Mi sono divertita con le mie compagne… Soprattutto di notte. La salita dell’Eremo è stata infernale, ma credo che la porterò nel cuore con le belle esperienze! Spero di rifarla!! Mi ha colpito molto la felicità della clarissa Sr Laura all’Eremo!

Alice:
Notti infernali, salite faticose ma esperienza bellissima.

Camilla:
Quella di Assisi è stata un’esperienza bellissima. Mi hanno colpito molto il racconto di Sr Laura (clarissa) e di Sr Chiara (francescana alcantarina). Mi sono piaciuti molto anche i gioconi alla sera. Mentre salivamo all’Eremo credevo che la salita non sarebbe mai finita, ma quando finalmente sono arrivata ho pensato che era valsa la pena.

Eleonora:
Mi sono divertita molto ad Assisi, é un’esperienza da rifare… La cosa che mi é piaciuta di più é stata la testimonianza di Sr Laura (clarissa) perché si vedeva che nei suoi occhi il suo sogno era di diventare suora, la cosa che mi é piaciuta di meno sono state le salite della città.

Elisabetta:
Assisi, a parte le numerose salite e discese e il freddo infernale, è una città meravigliosa piena di sorprese

Carlotta:
Assisi è stata una bellissima esperienza per me. Mi sono piaciute molto le chiese e le basiliche che abbiamo visitato e soprattutto mi hanno colpito le parole di Sr Laura (clarissa) che abbiamo conosciuto all’Eremo. E’ stata molto gentile a raccontarci la sua storia. Il consiglio che ci ha dato spero che ci sarà molto utile. Esperienza da rifare!

Grazie a tutte! Sr Laura

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi